LUGLIO 2022

Cosa sono i Sistemi energetici ibridi? 

Parliamo di Sistemi Ibridi, sistemi intelligenti che integrano due diverse fonti energetiche, selezionando la più efficiente e conveniente in quel momento preciso, per ottenere la massima efficienza e il massimo risparmio economico, nel rispetto dell'ambiente!

Scopri l'Hybrid Baltur : https://bit.ly/37ybYxQ

#sistemiibridi #RisparmioEnergetico #efficienzaenergetica #Superbonus110 #EnergySaving #Baltur #EnergyforPeople #ScontoInFattura #CessionedelCredito #decretorilancio #ecobonus #bonuscasa

 

GIUGNO 2022


Residential Flex Line

Residential Flex Line è la serie di Climatizzatori di ultima generazione,  Classe A++/A+ con sistema componibile mono e multi-split, dotati di compressore ad alta efficienza gestito con tecnologia inverter 3D .
Ecco perché sceglierlo:

Minimo livello sonoro: 21 dB(A)
Auto-diagnostica computerizzata
Sistema di sbrinamento intelligente
WiFi integrato e App per il controllo tramite smartphone
Refrigerante R32 più ecologico rispetto ai gas standard
Tempi ridotti per l'installazione 


Scegli il comfort di Classe A: https://bit.ly/3yS02BX


 

Aprile 2022 

RISPARMIO ENERGETICO: COS'E' UN SISTEMA DI ACCUMULO ? 

L'abbinamento fotovoltaico e accumulo è una formula che permette di ottenere i massimi risultati dall'impianto fotovoltaico. In uno studio commissionato da ANIE Energia, con l’obiettivo di identificare la convenienza derivante dall’installazione di sistemi di accumulo dedicati a impianti di generazione fotovoltaici residenziali e piccolo-commerciali, sono state effettuate simulazioni ed elaborate stime di risparmio economico. Dalle valutazioni effettuate emerge un beneficio complessivo per l’investitore di circa 270 €/anno (100 € per benefici di sistema e 170 € per risparmio in bolletta).

Infine, la convenienza di abbinare un accumulo all’impianto fotovoltaico è data anche dagli incentivi fiscali.

L’installazione di impianti fotovoltaici e batterie per l’accumulo energetico rientra nell’ambito degli interventi agevolabili con il superbonus del 110%. Si tratta di un intervento trainato e ANIE Energia specifica che: “la detrazione del 110% si potrà utilizzare su un ammontare massimo complessivo di spesa di 48.000 euro per il fotovoltaico (riferito alla singola unità immobiliare) e di altri 48.000 euro per i sistemi di accumulo integrati negli impianti fotovoltaici, tenendo conto del limite pari a 2.400 euro/kW di potenza nominale (fotovoltaico) e pari a 1.000 euro/kWh di capacità di accumulo (batterie).”

A disposizione c’è anche la detrazione fiscale del 50%, bonus ristrutturazioni. In più, vanno anche considerate le recenti semplificazioni procedurali contenute nel DL 17 del 1° marzo 2022 per l’installazione di impianti fotovoltaici sui tetti di edifici pubblici e privati e in aree agricole e industriali.

Marzo 2022 
Vorresti passare all'Ibrido per il tuo edificio, e vuoi capire meglio come funziona?

 

Perfecta Hybrid utilizza una logica intelligente che permette di gestire l’integrazione delle due fonti energetiche (fossile e rinnovabile), in base alla loro efficienza e convenienza, secondo le condizioni dell’ambiente esterno e l’esigenza dell’edificio.

Questo circolo virtuoso permette di ridurre notevolmente il consumo di combustibile, le emissioni e le spese di conduzione dell'impianto, garantendo il massimo comfort, in qualsiasi condizione.

SCEGLI LA TECNOLOGIA CHE GUARDA AL FUTURO E AL RISPARMIO , E RENDILA A MISURA DEL TUO EDIFICIO INSIEME AI NOSTRI TECNICI.

INFO: idrotermoclima.br@gmail.com - 0831524820

Scopri di più: https://bit.ly/3d0JZps

#Superbonus110 #ecobonus #bonuscasa #sgravifiscali #energierinnovabili #rinnovabile #efficienzaenergetica #risparmioenergetico #ediliziasostenibile #PerfectaHybrid #BalturPerfecta #Baltur 

Gennaio 2022

Nuovo anno, nuove sfide

Ridurre le emissioni e passare rapidamente alle energie rinnovabili, che già dovrebbero alimentare il 50% dei sistemi interni delle nostre case , nuove o ristrutturate.

Al settore ,e alla nuova concezione di edilizia sostenibile , noi con il nostro partner Baltur offriamo :

-Sistemi Ibridi

-Controlli di sistema

-Accumuli Solari

e molto altro .

Scopri Baltur per il rinnovabile: https://bit.ly/33khfX6

Vieni a trovarci in sede per maggiori informazioni. 

Novembre 2021

REALIZZIAMO UN FUTURO PIU' VERDE, INSIEME. 

A conferma della nostra attenzione verso edifici e urbanistica più adeguati alla nostra Terra, abbiamo completato l'aggiornamento FER (FONTI ENERGETICHE RINNOVABILI) per continuare ad assicurare impianti termico-solari e fotovoltaici svolti a regola d'arte e in base alla normativa vigente. 

Crediamo da sempre che una città attenta alle fonti rinnovabili e all'autonomia energetica degli edifici sia indispensabile negli anni che ci attendono , e per questo continuiamo ad aggiornarci e ad imparare il futuro .

VI ASPETTIAMO IN SEDE PER PRENOTARE UN PREVENTIVO GRATUITO E RIQUALIFICARE CON I NOSTRI TECNICI IL VOSTRO EDIFICIO . 

 

 

25/10/2021
 Riscaldamento efficiente e sostenibile : i 10 consigli di ENEA

A breve , nella nostra regione , accenderemo nuovamente gli impianti termici di riscaldamento .
ENEA, ente per le nuove tecnologie , l’energia e l’ambiente , ci lascia dei consigli che potremo utilizzare per tutto l’inverno . 

Riscaldamento efficiente: i 10 consigli di ENEA
 

1. Cura degli impianti

In primo luogo, ENEA consiglia una regolare manutenzione degli impianti di riscaldamento per ottenere massima sicurezza, risparmio e salvaguardia dell’ambiente. Un impianto controllato e pulito infatti consuma e inquina meno e soprattutto mette in guardia dal rischio di una multa a partire da 500 euro, come previsto dal D.P.R. n. 74/2013 per la mancata manutenzione.

2. Controllo della temperatura degli ambienti

La normativa prevede una temperatura ideale di 20 gradi più 2 di tolleranza, anche se già 19 gradi garantiscono comfort e benessere. Quindi, scaldare eccessivamente un ambiente non serve a nulla, se non a danneggiare salute e portafoglio: oltretutto, si calcola che ogni grado in meno permette di risparmiare dal 5 al 10 per cento sui consumi di combustibile.

3. Controllo ore di accensione

L’Enea sconsiglia di tenere acceso l’impianto termico notte e giorno: per legge, esiste un tempo massimo di accensione giornaliero che varia a seconda delle 6 zone climatiche in cui è suddivisa l’Italia: da 14 ore giornaliere per gli impianti in zona E (nord e zone montane) alle 8 ore della zona B (fasce costiere del Sud Italia). Per altro un’abitazione efficiente, garantisce un sufficiente grado di comfort anche nelle ore di spegnimento grazie al calore accumulato dalle strutture quando l’impianto è in funzione.

4. Installazione pannelli riflettenti tra muro e termosifone

A proposito di efficienza termica di un’abitazione: per limitare le dispersioni di calore, soprattutto nei casi in cui il calorifero è incassato nella parete diminuendone spessore e grado di isolamento, basta una superficie riflettente come un foglio di stagnola inserito tra il muro e il termosifone per ridurre in maniera efficace le dispersioni verso l’esterno.

5. Schermatura finestre

La chiusura nelle ore notturne di persiane e tapparelle, oltre che l’utilizzo in casa di tende pesanti aiutano a ridurre le dispersioni di calore verso l’esterno.

6. Rimozione ostacoli termosifoni

Ci sono tante piccole, comuni abitudini che contribuiscono a ostacolare la diffusione del calore in casa e ad aumentare gli sprechi. Un esempio? Mettere tende o mobili davanti ai termosifoni oppure usare i radiatori per asciugare la biancheria. Anche tenere le finestre aperte troppo a lungo è controproducente, quando bastano pochi minuti per avere un rinnovo totale dell’aria in una stanza.

7. Diagnosi energetica

Una diagnosi energetica effettuata da un tecnico specializzato e certificato è utile per valutare lo stato dell’isolamento termico di pareti e finestre e l’efficienza degli impianti di climatizzazione.

In questo modo è possibile comprendere quali intervemti possono essere attuati, considerando che:

un impianto efficiente può contribuire ad abbattere i costi per il riscaldamento anche fino al 40%;
molti interventi di riqualificazione energetica sono agevolati: si va dall’Ecobonus, che permette di detrarre dalle imposte IRPEF o IRES dal 50 all’85% delle spese sostenute a seconda della complessità dell’intervento al Superbonus, con un’aliquota di detrazione pari al 110%.
8. Installazione di impianti innovativi

ENEA ricorda che dal 2015 è possibile installare solo caldaie a condensazione. Tra le possibili alternative per la sostituzione del vecchio generatore di calore esiste anche l’opportunità di installare caldaie alimentate a biomassa e sistemi ibridi (caldaia a condensazione e pompa di calore) abbinati a impianti solari termici per scaldare l’acqua e fotovoltaici per produrre energia elettrica. Anche questa tipologia di impianti gode delle detrazioni fiscali.

9. Sistemi di gestione innovativi

La tecnologia di oggi permette di sfruttare diversi sistemi anche in remoto per la regolazione della temperatura e la gestione dell’impianto, come ad esempio:

centraline di regolazione automatica, per evitare picchi o sbalzi di potenza;
sistemi di programmazione oraria, giornaliera e settimanale per ottenere un ulteriore risparmio energetico.
cronotermostati, sensori di presenza e regolatori elettronici per regolare anche a distanza, tramite telefono cellulare, la temperatura delle singole stanze e il tempo di accensione degli impianti di riscaldamento.
 

10. Installazione valvole termostatiche

Dispositivi fondamentali, ormai obbligatori nei condomini, le valvole termostatiche servono a regolare il flusso nei termosifoni, consentendo di non superare la temperatura impostata per il riscaldamento degli ambienti. In questo modo è possibile ridurre i consumi fino al 20%.

 

Se vuoi rendere il tuo edificio o appartamento più efficiente dal punto di vista energetico , per una maggiore comfort , un maggiore risparmio e una maggiore tutela dell’ambiente , contattaci al 0831/524820 o vieni a trovarci in Via Tor Pisana 54.


 

Cosa si intende per efficientamento energetico? 

 

Con il termine efficientamento energetico si intende l’insieme degli interventi necessari volti a migliorare l’efficienza energetica di un edificio sia esso pubblico o privato, abitazione o azienda. L’efficienza energetica coinvolge la razionalizzazione dei consumi, l’uso proficuo delle fonti rinnovabili e l’impiego di tecnologie più efficienti.

Le soluzioni tecnologiche moderne permettono di raggiungere quote consistenti di risparmio, variabili in funzione dell’intervento, con elevati rendimenti rispetto all’investimento finanziario richiesto.

L’efficienza energetica si rivela quindi fondamentale per i privati, ma anche per le imprese . La corretta gestione dell’energia, infatti, consente il contenimento dei costi , e al contempo migliora la produttività e le prestazioni ambientali, riduce la dipendenza energetica e le emissioni di inquinanti.

Per maggiori informazioni contattaci. 

 

© Copyright Idrotermoclima s.r.l.s.  Tutti i diritti riservati.

P.IVA 02481680748 

CCIAA : REA BR-149169  Albo Artigiani BR -41445